La felicità è facile su SOLOLIBRI

La felicità è facile su Sololibri

Accostandovi a La felicità è facile potete avere due chiavi di lettura che hanno in comune lo stile realistico, forte, diretto, poetico e ironico: potete leggerlo come se ascoltaste un disco o sfogliarlo come un album di fotografie in bianco e nero.

Disponetevi alle lettura come se vi disponeste all’ascolto di un disco punk.Difatti in questo libro si susseguono 19 pezzi che scorrono veloci, forti, graffianti, romantici, ironici e scanzonati affrontando con uno stile crudo, ironico, semplice e diretto differenti tematiche e situazioni…

Continua a leggere QUI

 

La felicità è facile su SOLOLIBRI

la felicità è facile_nuzzolo cover1La felicità è facile su Sololibri

Accostandovi a La felicità è facile potete avere due chiavi di lettura che hanno in comune lo stile realistico, forte, diretto, poetico e ironico: potete leggerlo come se ascoltaste un disco o sfogliarlo come un album di fotografie in bianco e nero.

Continua a leggere “La felicità è facile su SOLOLIBRI”

La felicità è facile su RUMORE

Rumore aprile 2015Su RUMORE il Dottor Mungo dedica una splendida recensione alla Felicità è facile

“In questa nuova agile raccolta di 19 racconti brevi o brevissimi – alcuni sono quasi degli haiku estesi – scritti con un linguaggio semplice, diretto, crudo, imbevuti di una disarmante ironia, attraverso un Io narrante onnipresente Continua a leggere “La felicità è facile su RUMORE”

La felicità è facile su MUCCHIO

mucchio aprile 2015 miniMarco Renzi recensisce “La felicità è facile” su MUCCHIO di aprile

“L’ultimo libro di Massimiliano Nuzzolo è una raccolta di frammenti di vita, una sorta di summa della sua poetica. Ogni racconto ha la sua peculiarità tematica, la sua cifra stilistica”

Continua a leggere QUI

La felicità è facile su CATTEDRALE

la felicità è facile_nuzzolo cover1Jost ringrazia CATTEDRALE che dedica un interessante articolo a firma Giuliana Riccio al libro di Massimiliano Nuzzolo “La felicità è facile”.

Che Massimiliano Nuzzolo sia un fotografo di immagini dal grande impatto emotivo è cosa evidente fin dalla prima pagina del suo La felicità è facile, raccolta di diciannove racconti brevi edita da Italic Pequod. Nel libro l’autore assume i più disparati punti di vista e attraversa un corollario di vicende umane, quasi sempre sullo sfondo di una Mestre posticcia, anonima, sintesi di un non luogo perfetto in cui noi tutti possiamo riconoscerci. Le parole dipingono situazione alla Hopper, quadri che rappresentano interni ed esterni umani in cui i personaggi sembrano non raggiungersi mai fino in fondo e ognuno resta bloccato in una solitudine di impossibile risoluzione. Continua a leggere “La felicità è facile su CATTEDRALE”