LA MUSICA E’ IL MIO RADAR recensito da FINZIONI MAGAZINE

la-musica-e-il-mio-radar-nuzzoloStefano Fanti recensisce LA MUSICA E’ IL MIO RADAR  curato da Massimiliano Nuzzolo al quale hanno partecipato un sacco di amici scrittori.

SCRITTORI IN ASCOLTO.

La Musica è il mio Radar è una raccolta di racconti pubblicata da Mursia, in cui una serie di scrittori analizza la propria passione musicale, chi attraverso un racconto, chi grazie a un breve saggio. Non tutti gli scritti sono memorabili, ma la cosa interessante di questo libro è la passione tangibile di ognuno dei partecipanti al progetto curato da Massimiliano Nuzzolo…”

Continua a leggere QUI

NUZZOLO su ROCKGARAGE

La musica è il mio radar: il libro 

By Marcello Zinno

Esistono molti libri sulla musica. Tanti trattano biografie, altri sono dei diari degli artisti, altri raccolgono tutti i testi di una band ed altri ancora sono delle vere e proprie classifiche degli album più influenti di un certo genere. Chissà per quale motivo esistono però pochi libri che mescolano la musica in racconti diversi, libri che parlano di persone che nella propria vita hanno “vissuto” la musica e sentono il bisogno di condividerla. Non parliamo di un fan che al concerto della band X ha atteso una giornata intera fuori alla venue per provare l’orgoglio di essere attaccato alla transenna o chi per fortuna o per capacità ha afferrato una bacchetta lanciata dal proprio drummer preferito. Ci riferiamo a racconti normali, di gente comune, per cui in un istante, in un periodo o nel corso della propria intera vita, la musica ha rappresentato qualcosa di veramente importante. Non musicisti, non operatori del music business, ma semplici ascoltatori che sono stati in grado di cogliere le emozioni da una certa canzone e farle proprie per sempre. Questa l’idea di Massimiliano Nuzzolo che ha raccolto una preziosa rosa di amici scrittori e ha dato spazio a ciascuno per un personale racconto in cui, anche se a prima vista non sembra, la musica vive un ruolo centrale…

Continua a leggere qui

“LA MUSICA E’ IL MIO RADAR” su ITHINKMagazine

E’ uscita ieri su IThinkMagazine, una nuova rece a LA MUSICA E’ IL MIO RADAR (Mursia),  geniale progetto del Ns Massimiliano Nuzzolo.

 AA.VV. – La musica è il mio radar       

La musica è il mio radar. Sono in tanti a poter affermare con determinazione che per loro la musica è aria senza la quale non si può respirare, è l’unica strada da poter percorrere in questa fugace vita, è più che un passatempo o una colonna sonora: è un’amica fidata, che quando c’è bisogno di lei non manca mai e se hai perso la rotta ti indica il cammino, mostrandoti ciò che ti circonda e segnalandoti le possibili avversità. Come un radar.

Massimiliano Nuzzolo è uno dei tanti che condivide questi pensieri e che, quindi, ha deciso di intraprendere, nella vita, la strada della musica, lavorando con essa e per essa, anche se la strada è tortuosa e impervia e costringe a tanti sacrifici. Chi ama la musica, come chi AMA, in generale, è disposto a tutto per lei, e riesce a superare tutte le difficoltà che si presentano con la forza che è la musica stessa a dare.

“Le canzoni non le comandi. Non le obblighi a tacere, a non farsi ascoltare. Le canzoni fanno un po’ come pare a loro, hanno il potere immenso di uccidere il tempo e le distanze”. Questo si legge sul retro di copertina di La Musica È Il Mio Radar (Mursia, 185 pp., €14,00), un volume di racconti (diciannove in tutto) curato proprio da Massimiliano Nuzzolo, il quale ha deciso di intraprendere questa impresa per due ragioni evidenti: la prima è quella del piacere di unire la passione per la musica con quella per la letteratura, raccogliendo racconti “a tema”, ovvero omaggianti la musica, scritti da amici ma anche da autori più noti; la seconda ragione è quella di “fare qualcosa di buono”, infatti il ricavato delle vendite del libro in questione sarà devoluto all’AMREF.

Un’iniziativa interessante, quindi, e assolutamente ben curata, che propone racconti di Ivano Bariani, Richard Blandford, Federica De Paolis, Marco Di Marco, Renzo Di Renzo, Elisa Genghini, Teo Lorini, Andrea Malabaila, Ignacio Martìnez De Pisòn, Federico Moccia, Raul Montanari, Gianluca Morozzi, Giulio Mozzi, Paolo Nori, Tommaso Pincio, Marco Rossari, Ugo Sette e Marek Van Der Jagt oltre allo stesso Nuzzolo.

La musica, questo radar invisibile eppure perfettamente percettibile, è l’unico leit motiv che lega racconti di generi diversi, in cui la musica è ambientazione o soggetto protagonista, è sfegatata mitomania o costruzione di un ricordo, è un’ode al vinile o all’era del digitale…

Tante sono le facce della musica, come le infinite sfaccettature del carattere di una persona, e questo libro, pur senza grandi pretese, riesce meravigliosamente a mostrarci il profilo di un’arte che come poche riesce a coinvolgere, travolgere e sconvolgere la vita quotidiana sia di chi ne è consciamente e volontariamente “schiavo” e sia di chi la considera un semplice sottofondo per sottolineare i momenti più importanti della propria vita.

Perché, alla fine, tutti quanti abbiamo bisogno di un buon radar…  ELIDE FERRARI

l’articolo su IthinkMag