Anna Cavestri (Quelli che… Letto, riletto, recensito!) recensisce “La verità dei topi” di Massimiliano Nuzzolo

“Inizia tutto all’inaugurazione di un corso di “Scrittura Creativa A Più Non Posso”, in un centro di Comunicazione Globale, con cannoni psichedelici che lanciano missili , lui è De Novo uno scrittore.
Già da questa premessa si capisce che c’è qualcosa di strano.
E subito dopo ci si accorge che sì, c’è qualcosa di molto strano.
Lo scrittore dopo l’esplosione dei cannoni si ritrova nudo e legato con dei loschi personaggi che gli attribuiscono un’altra identità…”

Continua a leggere QUI

La Felicità su LANKELOT

Talk+Talk+-+Happiness+Is+Easy+12+Mix+UK-BSAndrea Brancolini recensisce “La felicità è facile” su LANKELOT

La felicità è facile / La gioia è scritta sulla terra”, sono i versi di una canzone dei Talk Talk che danno il titolo e aprono questa raccolta di racconti dell’autore veneto Massimiliano Nuzzolo. Si indirizza subito chi legge/ascolta verso una scrittura di cui la musica è uno dei pilastri fondamentali; musica sia citata, e si va dai Led Zeppelin a Stockhausen, sia intesa come ritmo dato alla narrazione. Continua a leggere “La Felicità su LANKELOT”

La Felicità su ROCKOL

Direttamente dalla penna del berlinese, ma attualmente toscano, emerito prof. Ugo Sette ecco un articolo tutto musicale dedicato al libro “La felicità è facile” uscito su ROCKOL

Con il grande augurio che questo studio sia per lui lo sblocco che attendevamo per il nuovo romanzo, Sette ha fatto un lavoro di fino andando a scovare canzoni, artisti, dischi e molto altro nascosto nel libro di Massimiliano Nuzzolo.

“La felicità è facile” di Massimiliano Nuzzolo, un libro che suona bene

“La felicità è facile” di Massimiliano Nuzzolo non è un libro “musicale”, va detto subito. Non è dedicato a questo o quel musicista. E’ un libro ricco di interpretazioni e stratificazioni, che a leggerlo “suona” – e lo fa decisamente bene.
L’autore, d’altra parte, ha sempre amato dichiaratamente la musica: produttore indipendente di svariati artisti come Soluzione (figliocci del fu filosofo Sgalambro), Trans, Kyrie, Jacopo Gobber, Circo San Vito, ecc.,  da scrittore – come per Tondelli, uno dei suoi maestri nominati – la musica è presente nel tessuto stesso di tutti i suoi libri. Cito “L’ultimo disco dei Cure”, Continua a leggere “La Felicità su ROCKOL”

La Felicità su CAM

CAM Rivista Letteraria recensisce “La felicità è facile”

I volti di una provincia depressa

Una raccolta di racconti ambientati per lo più a Mestre e dintorni, che delineano con ironia e semplicità una serie di personaggi chiave di una provincia depressa non solo economicamente.

La felicità è facile è una raccolta di racconti di Massimiliano Nuzzolo edita da Pequod. L’autore mestrino dei romanzi L’ultimo disco dei Cure e Fratture torna alla narrativa questa volta scegliendo il racconto breve o brevissimo, sulla scia di autori quali Carver, Foster Wallace, Tondelli. Continua a leggere “La Felicità su CAM”

La felicità è facile su MUCCHIO

mucchio aprile 2015 miniMarco Renzi recensisce “La felicità è facile” su MUCCHIO di aprile

“L’ultimo libro di Massimiliano Nuzzolo è una raccolta di frammenti di vita, una sorta di summa della sua poetica. Ogni racconto ha la sua peculiarità tematica, la sua cifra stilistica”

Continua a leggere QUI

Sab 24 Ugo Sette e Massimiliano Nuzzolo @ Franky’s Motel RadioBase

Sabato 24 novembre dalle ore 15.00 alle 17.00 circa

Ugo Sette e Massimiliano Nuzzolo saranno ospiti di Stefano Vettoretti e del suo FRANKY’S MOTEL su RadioBase per presentare il primo romanzo di Ugo “COLPO D’OPPIO“, parlare di Berlino, dell’inter, di politica, dei Soluzione, dei Kyrie e delle altre news di casa Jost

In diretta sulle frequenze 97.300 e in rete www.radiobase.net

L’intervista di CAM a Massimiliano Nuzzolo

Tommaso De Beni di Con Altri Mezzi ha intervistato il ns Massimiliano Nuzzolo parlando con lui del nuovo romanzo “Fratture“, di Letteratura, di Sentimenti, di Vita, dei Cure e molto altro ancora… Leggi l’intervista su Con Altri Mezzi

 

 

Ancora Sette su EXTRA! Music Magazine

Un bell’articolo su “Colpo d’oppio” del ns Sette è uscito su EXTRA! Music Magazine a firma Renzo Stefanel. Ringraziamo il giornalista a cui il romanzo di Ugo dev’essere davvero piaciuto molto e che finalmente mette in campo Baudrillard e Debord… Per replicare alle supposizioni  di Stefanel sull’identità di Ugo, supposizioni che è bene dire qui in Jost adoriamo perchè creano interesse verso il libro e magari lo fanno diventare caso letterario (Ugo di suo è già “caso umano”), purtroppo abbiamo le prove che Ugo esista realmente e se qualcuno lo vuole glielo regaliamo senza battere ciglio 🙂

Ugo Sette che scrive Colpo d’oppio con breve prefazione di Aldo Nove fa pensare a uno pseudonimo dello scrittore lombardo. Invece non è così, sia perché Sette ha già pubblicato qualche racconto in un paio di antologie sotto l’egida dello scrittore mestrino Massimiliano Nuzzolo, a sua volta uscito dalla schiera dei discepoli del padovano Giulio Mozzi, sia perché la conoscenza dei luoghi (Mestre, Venezia, il Veneto) in cui è ambientata la vicenda dei due romanzi qui presentati (ecco perché il gioco di parole del titolo) è troppo precisa e vissuta, benché Sette non scivoli mai nel descrittivismo spinto.
Due romanzi, dicevo: L’alieno e L’importanza di essere Ugo. Il secondo è il prequel del primo, ma viene posto dopo di esso. Senza raccontare troppo, il protagonista, che ha lo stesso nome dell’autore…

Continua a leggere qui