SOLUZIONE su DARKITALIA

L’intervista ai SOLUZIONE

Immagine

FRATTURE su DARKITALIA

cover_nuzzolo1Lunaria di Darkitalia recensisce il romanzo “Fratture” e intervista il ns Massimiliano Nuzzolo.

Clicca qui per leggere l’intervista

La recensione:

“Fratture” (edito da Italic/PeQuod), romanzo di Massimiliano Nuzzolo, autore veneto, già apprezzato per i suoi libri (“L’ultimo disco dei Cure” per Sironi, “La musica è il mio radar” -in cui ha riunito grandi autori italiani e stranieri- per Mursia, “I Nuovi Sentimenti” per Marsilio, col contributo di nomi quali Scarpa, Bugaro, Franzoso, Trevisan, Mozzi) è un racconto di introspezione psicologica ed esistenziale, nell’intimo dei protagonisti principali, Thomas e Elisa, e del loro amore (? o è qualcosaltro? Forse due solitudini che si incontrano?) e nelle esistenze di quanti si trovano a condividere la loro vita.
“Fratture” si muove tra dialoghi ridotti all’osso (metafora della precarietà che ha eroso anche i rapporti umani ?) e ampi monologhi interiori, dove a prevalare, oltre alle istantanee dei pensieri, sono anche gli eventi: così, anche singoli gesti semplici come paralre al telefono o rimettere in ordine la propria camera, si tramutano in odissea alla ricerca di sè. Thomas, che ha perso la memoria a seguito di un incidente, e per il quale tutto ciò che aveva a che fare, nella sua vita, pochi mesi prima, ora, gli sembra inconsistente, ed Elisa che vive in un solipsismo che solo accidentalmente sfiora le vite altrui, morbosamente attratta dalla dissezione corpo-anima.
Thomas e Elisa, che si conoscono tramite telefono, a seguito di un annuncio.
[…]
Il romanzo prosegue come un’analisi tra veglia e sonno, tra quotidianità banale, meccanica e ripetitiva (i discorsi al bar, per strada, col postino, con gli amici, con i vecchi di quartiere…) e straordinaria vivacità nei monologhi fendenti dei personaggi.
In certi frangenti sembra di trovarsi di fronte ad una farsa teatrale, quali che i nostri personaggi recitassero un testo di Beckett: a prevalere sono spesso le conclusioni grottesche e da non-sense, in piena linea con il tema dell’Assurdità e la Noia di vivere, temi cari a Beckett, Camus e Moravia .

SOLUZIONE su DARKITALIA!

2012 7 out of 57 out of 57 out of 57 out of 57 out of 57 out of 57 out of 57 out of 57 out of 57 out of 5  
 

Data Released Aprile 2012
Format Album
Type CD
Genre Out Of Dark
Number of discs 2
Edition date Aprile 2012
Country Italia

 Review

Interessante proposta arriva dal sottosuolo della musica underground tutta italiana . I soluzione , giunti con  questo “l’esperienza segna” al secondo lavoro compiuto , ci regalano una panoramica ricognizione su naturalismi pop e wave  conditi  da eccellenti collaborazioni come quella di Federico Fiumani e del sempreverde Garbo.
 

A farla da padrone è una serie di canzoni nostalgiche , delicate e sostanziose , costruite su di notevoli impalcature sonore , pattern emozionali  a presa immediata e con un eclatante equilibrio formale e senza trascendere mai nel  banale.  Quel che rende il lavoro davvero interessante è il suo piglio visionario alternato ad una vena pop-melodica  e crepuscolare riadattata  attraverso una personale forma canzone convincente ed estetica , che ne esalta i suoi lati fortemente intimisti.
 

Si parte così con la title track che mette in bella mostra la sua anima melodica ed i suoi spiccati umori retrò soprattutto nel  ritornello dove le sonorità trovano e si concentrano in una sorta di spleen euforico e contagiante.  Anni settata , seconda traccia del lavoro , mette in risalto le tastiere e le chitarre acustiche che subdole di un songwriting impeccabile , descrivono emozionalità e si specchiano narcise nella loro malinconia  . Cosa Dire è un brano che si muove felino entro tessiture venate di frammenti elettronici e di fluidità tastieristiche per poi implodere nello spazio desolato di Gene e di Intermezzo uno.

In Infettami i i toni si incupiscono d’improvviso e si incastrano in un mosaico siderale di luce ed ombra. Luce avvolge per la sua esplosione di synth mentre Tutto e Nulla è una sarabanda che si spinge fino a toccare i lisergici territori della new wave inglese , soprattutto quella dei primi Cure. Presenti anche riferimenti a Battiato come in Pensiero in movimento arricchita da un’accentuata sensibilità pop e da un melange sonoro cangiante che spesso rende imprevedibili le mutazioni e le evoluzioni sonore di ogni brano.
 

L’esperienza segna è un album da vivere e da ascoltare soprattutto per  la sua avvincente sequenza fatta da certosini arrangiamenti e da interpretazioni di tutto punto. Le tre bonus track nelle quali è presente Gene feat. Federico Fiumani ( Diaframma ) donano ancora maggior valore al platter . Il sound dei soluzione riesce a mantenersi lieve e delicato sia nella sua anima acustica sia nei  i contesti elettrici e sia a quelli di più aspra orchestralità.  Varietà strumentale , senso della melodia , malinconia e spirito decadente fanno di questo l’esperienza segna un’opera omnia rasente l’artigianato cantautorale . Angel

SPARKLES IN THE DARK Vol.1 Out Now!

Esce oggi 31 gennaio la prima compilation digitale targata Dark Italia & Jost Multimedia, “SPARKLES IN THE DARK Vol.1”. 20 scintille nel buio selezionate tra new wave, post-punk, synthpop, ebm, attraverso i suoni di alcuni dei più interessanti gruppi della scena nazionale ed internazionale.

 

 

 

 

 

 

  1. MONOZID  “TURQUOISE FIELDS BURN BRIGHTER, MONEY”
  2. KARMA IN AUGE “VISIONE”
  3. THE GHOST EFFECT “ALL THE WEDDINGS ARE THE SAME” 
  4. THE BEAUTY OF GEMINA “HUNTERS (club Edit)”
  5. SHIO-Z “CONDITION”
  6. THE SHIMMER “THE NAME OF LOVE (radio edit)”
  7. DELENDANOIA “L’APPUNTAMENTO”
  8. SPIRAL 69 “SEPTEMBER”
  9. VARSOVIE “MADEMOISELLE ELSE”
  10. PETROL “COME IERI”
  11. NO MORE “THE KORES OF STOCKHOLM (Live at the Dark Waters Festival, Nottingham 2011)”
  12. BLUE VELVET “GOIN’ OUT WEST”
  13. MARIO MARINONI “CONFESSIONI DI UN SUICIDIO”
  14. SELL SYSTEM “TENDER SUNRISE”
  15. TOUR DE FORCE “ONE JULY NIGHT”
  16. THY FEARFUL SYMMETRY “THUNDERSTORM (low mix)”
  17. VIRTUAL CAGE “DIVINE SUICIDE” 
  18. M.O.D. “LE DIOS MECHANISCHE”
  19. ARTCORE MACHINE “5H1N’Y4”
  20. NEIV “THE EMBRACE”

Ascolta e scarica la compilation su   

http://itunes.apple.com/it/album/sparkles-in-dark-vol.-1-darkitalia/id492776148

 Per info:  black.ossian@darkitalia.it * www.darkitalia.it

 jost.multimedia*@libero.it

JOST MULTIMEDIA partner ufficiale di DARK ITALIA per GOTHIC ROOM 2012

E’ ufficiale. Jost Multimedia è partner dell’edizione 2012 di GOTHIC ROOM

il contest che nasce in seno a DARK ITALIA.

Dopo il successo delle precedenti edizioni che hanno visto il Gothic Room divenire in poco tempo uno dei festival più innovativi ed importanti per quel che concerne le band emergenti e underground appartenenti rigorosamente all’emisfero della musica non convenzionale, il festival ha ricevuto ampi e positivi commenti permettendoci di presentare la 3a edizione che conferma la sua importanza e manterrà la formula delle 4 sedi distribuite per la penisola italiana (le eliminatorie a Torino , Bari e Firenze. La finale in sede da stabilire tra Rimini e Bologna).

Il festival è aperto a tutte le band emergenti italiane. Sarà possibile registrarsi al festival direttamente dal portale del festival, in modo diretto e totalmente gratuito. http://gothicroom.darkitalia.it

I Premi. Il primo premio che sarà la partecipazione alla 4a edizione del Moonlight Festival, il festival più importante per la scena musicale “dark” italiana e non solo, forte dei suoi 15000 partecipanti alle scorse edizioni. Il secondo premio darà la possibilità di realizzare un album digitale con Jost Multimedia

Info. jost.multimedia[@]libero.it gothicroom@darkitalia.it http://gothicroom.darkitalia.it