FRATTURE su CAM (Con Altri Mezzi)!

Il nuovo libro di Massimiliano Nuzzolo

Dall’articolo di Tommaso De Beni uscito su CON ALTRI MEZZI

[…] In Fratture Massimiliano Nuzzolo ci racconta l‘amore ai tempi della crisi, attraverso un percorso niente affatto lineare, che passa attraverso una serie di crisi personali e, appunto, di fratture. Thomas, uno dei due protagonisti, dovrà addirittura perdere se stesso per trovare l’amore e ripartire da zero. Thomas ha trent’anni, una fidanzata, un buon lavoro e una famiglia affettuosa. Un incidente cancellerà tutto, ma solo così, facendo il vuoto, potrà avvicinarsi alla verità. In mezzo c’è un numero di telefono scritto nel cesso di un locale…

Leggi l’articolo su CON ALTRI MEZZI

Ancora Sette su EXTRA! Music Magazine

Un bell’articolo su “Colpo d’oppio” del ns Sette è uscito su EXTRA! Music Magazine a firma Renzo Stefanel. Ringraziamo il giornalista a cui il romanzo di Ugo dev’essere davvero piaciuto molto e che finalmente mette in campo Baudrillard e Debord… Per replicare alle supposizioni  di Stefanel sull’identità di Ugo, supposizioni che è bene dire qui in Jost adoriamo perchè creano interesse verso il libro e magari lo fanno diventare caso letterario (Ugo di suo è già “caso umano”), purtroppo abbiamo le prove che Ugo esista realmente e se qualcuno lo vuole glielo regaliamo senza battere ciglio 🙂

Ugo Sette che scrive Colpo d’oppio con breve prefazione di Aldo Nove fa pensare a uno pseudonimo dello scrittore lombardo. Invece non è così, sia perché Sette ha già pubblicato qualche racconto in un paio di antologie sotto l’egida dello scrittore mestrino Massimiliano Nuzzolo, a sua volta uscito dalla schiera dei discepoli del padovano Giulio Mozzi, sia perché la conoscenza dei luoghi (Mestre, Venezia, il Veneto) in cui è ambientata la vicenda dei due romanzi qui presentati (ecco perché il gioco di parole del titolo) è troppo precisa e vissuta, benché Sette non scivoli mai nel descrittivismo spinto.
Due romanzi, dicevo: L’alieno e L’importanza di essere Ugo. Il secondo è il prequel del primo, ma viene posto dopo di esso. Senza raccontare troppo, il protagonista, che ha lo stesso nome dell’autore…

Continua a leggere qui